Ecco una pagina dedicata alle FAQ (acronimo di Frequently Asked Questions), le domande frequenti sull'Hosting in generale. Che cos'è un Hosting? A cosa serve? Perchè pagare se esistono servizi gratis? Queste e tante altre domande, troveranno risposte in questa pagina, dedicata come detto, alle FAQ sull'Hosting.

Siete poco esperti di Hosting?

Per chi si avvicina per le prime volta al mondo del Web Hosting, consigliamo inoltre, la lettura di altri due pagine create per l'occasione: la prima, una guida all'hosting, in generale, per comprendere i principi essenziali e le varie distinzioni; la seconda, un glossario hosting, dove trovare termini e significati relativi al mondo dell'hosting.

  • Guida all'hosting: La nostra guida dedicata all'Hosting, per iniziare a capire l'esatto significato ed il funzionamento di un Hosting;
  • Glossario: Il nostro glossario hosting, dove trovare tutti i termini con i vari significati, relativi al mondo Hosting;

FAQ Hosting

FAQ Hosting

FAQ: Domande Frequenti sull'Hosting

Iniziamo ora la raccolta delle FAQ, ovvero delle domande frequenti sull'Hosting, in modo da facilitarvi il compito di ricercare articoli ed informazioni sul sito. Scorrete le varie domande, sono sicuro che troverete quello che state cercando. In caso contrario, ovviamente contatteci!

Che cos'è un Hosting?

Si definisce Hosting (dall’inglese to hostospitare) un servizio che consiste nell’allocare su un server web le pagine di un sito web, rendendolo cosí accessibile dalla rete Internet. Affinchè un sito sia raggiungibile, è necessario che sia ospitato su un web server ed abbia un dominio (che a sua volta è collegato ad un indirizzo IP).

A seconda del tipo di sito creato o che si vuole progettare, è possibile acquistare differenti tipologie di Hosting, per Linux, per Windows, per Asp, e molti altri ancora.

Se state cercando un Hosting, date un'occhiata alla nostra sezione Offerte Hosting, con promozioni e sconti per risparmiare sull'acquisto di un piano hosting.

Ho un sito internet, come faccio a renderlo accessibile?

Perché un sito sia visitabile e raggiungibile da chiunque, è necessario su Internet avere un dominio e un hosting, ovvero un indirizzo www.nomesito.it ed uno spazio web, dove il sito viene ospitato.

Che cos'è un dominio internet?

Un dominio internet è un nome che identifica in maniera precisa il nome di un privato, ente o azienda, di un’organizzazione su Internet. Il dominio è collegato ad un indirizzo IP, un sistema utilizzato dalla rete Internet per identificare la macchina dove è allocato il sito.

Grazie ai domini, è possibile raggiungere un sito internet senza dover conoscere l'IP associato, digitando semplicemente il nome del dominio, come per esempio: webhostingmagazine.it, piuttosto che l'IP associato.

Come faccio a registrare un dominio?

E' possibile registrare ed acquistare un dominio su vari Provider Hosting, che sono anche Registrar e Mantainer di domini; una volta effettuato il pagamento il dominio web non diventa di proprietà dell’utente ma a questi viene concesso in utilizzo per il periodo di tempo sottoscritto con l’acquisizione del servizio.

Per poter effettuare la registrazione di questi domini è necessario inserire i propri dati anagrafici: questi devono ovviamente essere reali in quanto la loro falsificazione può portare alla perdita del dominio e a severe complicazioni in fase di rinnovo o gestione dello stesso.

Se dovete registrare un dominio, vi consiglio di guardare nella sezione Offerte Registrazione Domini; troverete codici promozionali ed offerte, per risparmiare sull'acquisto di uno o più domini.

E' possibile acquistare un Hosting senza dominio?

Si, è possibile. L'acquisto di un servizio Hosting, qualunque esso sia, non obbliga necessariamente o è legato all'acquisto di un dominio.

Un esempio frequente, è quello in cui si vuole trasferire un dominio già esistente su un nuovo Provider Hosting; per farlo basta solo seguire iniziare la procedura di trasferimento e seguire le istruzioni passo passo. Infine, cambiare i name server dal Registrar dove è stato registrato il dominio, verso il nuovo Hosting.

Che cosa sono i sottodomini?

I sottodomini (chiamati anche, domini di terzo livello) sono delle URL verso differenti parti del vostro sito, che usano un prefisso ed il vostro nome di dominio. Ad esempio, creando un forum sul nostro sito, webhostingmagazine.it, il sottodominio diventerà forum.webhostingmagazine.it.

Che cosa sono DNS?

I DNS ( Domain Name Service ) sono un servizio, grazie al quale un nome di dominio viene associato all'indirizzo IP che corrisponde al sito. In pratica, i DNS sono dei veri e propri server, che vengono chiamati in causa ogni volta che si digita un indirizzo internet; la loro funzione è proprio quella di ricercare all'interno di un database, l'indirizzo fisico che corrisponde ad un sito, cercarlo e comunicarlo all'utente.

Come faccio a scegliere l'hosting più adatto alla mia società?

Purtroppo è impossibile dare una chiara ed unica risposta a questa domanda. Dipende da molti fattori, come ad esempio: la tipologia di sito creato? il budget a disposizione? le dimensioni del sito? il linguaggio in cui è scritto? La preferenza di Provider italiani o stranieri?

Una volta decisi tutti questi elementi, è possibile cercare nell'enormità di Provider Hosting, presenti su Internet, quello più adatto alle proprie esigenze. Vi consiglio inoltre la lettura di due guide per aiutarvi con la scelta dell'Hosting:

Ovviamente, per qualsiasi dubbio e/o consiglio, contatteci e cercheremo di consigliarvi i migliori Hosting per voi.

Quanto costa l'Hosting?

E' impossibile rispondere anche a questa domanda, in quanto i prezzi variano moltissimo in base alla caratteristiche ed alla tipologia di servizio offerta. Cambiano molto, anche in base al paese d'origine del Provider ed al suo nome. In linea di massima, diciamo che un Hosting Condiviso annualmente, potrebbe costare da un 15-20 euro a salire.

Ovviamente, più servizi si aggiungono al piano hosting (come database, backup automatici, etc), più aumenta il prezzo.

Esistono servizi di hosting gratis?

Si. Esistono sia in Italia che all'estero, dei servizi di hosting gratuiti. Ecco in questo nostro articolo, una serie di servizi Hosting italiani e stranieri gratis, con informazioni e dettagli nello specifico.

Perchè pagare se esistono servizi di hosting gratuiti?

Allora, esiste ed è innegabile una sostanziale differenza tra i servizi hosting gratuiti e quello a pagamento. I servizi a pagamento, per quanto a volte possono avere problemi, garantiscono indubbiamente maggiore affidabilità, prestazioni, supporto e meno limitazioni.

Pertanto, se il vostro sito ha uno scopo professionale ed un indirizzo lavorativo, la scelta migliore è sicuramente l'hosting a pagamento.

Se invece, il sito ha una natura più amatoriale e personale, senza troppi scopi, allora va bene anche l'hosting gratuito.

Un'altra grande differenza tra i due hosting, è quella che nell'hosting gratuito, quasi sempre l'URL del vostro sito sarà un dominio di terzo livello, ovvero:

nomesito.nomehosting.org

Nei servizi gratuiti, infine, l'ospitalità è (quasi sempre) obbliga gli utenti ad inserire messaggi pubblicitari (banner) del Provider o di terzi, all'interno delle proprie pagine web.

Come trovare delle buone offerte hosting?

In periodi di crisi come quella attuale, risparmiare qualche soldino fa piacere un pò a tutti. Ecco perchè, prima di procedere all'acquisto di un hosting, si può provare a cercare qualche promozione o codice promozionale grazie al quale avere degli sconti. Nella sezione Offerte Hosting, troverete una serie di offerte e promozioni suddivise per le varie tipologie di soluzioni hosting, sia di Provider italiani che stranieri.

Come riconoscere le offerte illusorie?

A volte, mentre si osservano le varie offerte hosting presenti in rete, è possibile incappare nelle famose “bufale”. Come riconoscere ed evitare queste offerte illusorie? Beh, diciamo subito che in linea di massima osservano le caratteristiche offerte eccessive, i prezzi bassissimi e la presenza frequente del termine “illimitato”, possono essere segnali d'allarme.

Come accedere al sito tramite l'FTP?

Creato il sito, è possibile iniziare a caricare dati ed immagini utilizzando un qualunque programma FTP. Ne esistono diversi, uno dei migliori Filezilla, completamente gratuito. Configurando Filezilla con i dati per l'accesso FTP, avuti una volta acquistato un Hosting, è possibile selezionare i file, cartelle ed immagini da caricare sul vostro spazio web.

Ecco una guida per utilizzare Filezilla.

Come faccio a sapere quanti e quali siti sono presenti sullo stesso server?

E' possibile saperlo utilizzando degli strumenti online, chiamati Reverse IP Lookup. Per ulteriori informazioni, vi consiglio di leggere questo articolo.

Che cos'è la pagina di cortesia?

Con alcuni Hosting, una volta configurato un dominio, è possibile trovare una pagina di cortesia, ovvero una homepage temporanea, in attesa che caricate la vostra pagina iniziale. La pagina di cortesia è quasi sempre rappresentata dal file index.html.

Per rimuovere la pagina di cortesia, basta collegarsi via FTP al vostro sito, andare nella root ed eliminare quel file .html.

In aggiornamento…