Questo articolo è stato aggiornato in data:

Ti stai chiedendo come trovare i backlink di un sito web? Ti presento alcuni ottimi tool da utilizzare.

Hai un blog e vuoi controllare chi ha inserito dei link verso il tuo sito? Scopriamo subito come trovare i backlink di un sito, grazie ad una serie di ottimi tool online e come sempre, gratuiti! Questa pratica è molto consigliata, non solo a livello di curiosità ma soprattutto per l’analisi della concorrenza. Ti sei mai posto infatti alcune domande del tipo: come hanno fatto i tuoi rivali a piazzarsi cosi bene suoi motori di ricerca? E perchè questo sito ha una “domain autohority” cosi alta rispetto ad un altro? Analizzare seriamente un sito, capire da dove provengono i backlink, chi ti linka e via dicendo, è un passo fondamentale per migliorare il proprio sito e provare a raggiungere il successo.

Come trovare i backlink di un sito con Link Diagnosis

Il primo strumento che ti presento per individuare backlink, è Link Diagnosis, un tool estremamente semplice e valido da utilizzare per l’analisi. Utilizzare Link Diagnosis è davvero facile, dopo che ti sei collegato all’homepage del sito, devi inserire inserire il nome del sito web che vuoi analizzare nell’apposito campo di ricerca e premere su Start. Qualche secondi di attesa e ti verrà mostrata l’elenco dei siti dal quale il dominio inserito riceve backlink e l’anchor text utilizzato. Vengono fornite inoltre, anche le caratteristiche dei link in ingresso, come ad esempio se il link è nofollow o meno.

N.B. Link Diagnosis funziona perfettamente solo con Mozilla Firefox, con altri browser può dare problemi nella visualizzazione del report finale.

Chi desidera, può anche scaricare l’apposita estensione di Link Diagnosis per Firefox, scaricabile gratuitamente da qui.

Come individuare i backlink di un sito con Open Site Explorer

Un altro dei servizi online più famosi per trovare i backlink di un sito web è Open Site Explorer, sviluppato dai creatori di Moz. Come per Link Diagnosis, utilizzare il tool è semplicissimo, basta inserire l’indirizzo del sito web da analizzare e cliccare sul tasto Search. Pochi secondi ed i risultati saranno pronti da analizzare, mostrandoti:

  • Domain Authority
  • Page Authority
  • Estabilished Links

Per ogni backlink, verrà inoltre mostrata l’anchor text, con i rispettivi valori di Domain Authority e Page Authority del sito che linka. La schermata del servizio è davvero chiara ed impeccabile, ed è possibile confrontare fino a 5 siti. Se preferisci, esistono anche degli addons per i browser Mozilla Firefox e Google Chrome.

Non conosci il significato di Domain Authority? Scopri cos’è e perchè è tanto importante.

Scopri i backlink con Backlinkwatch!

Non c’è la fai proprio ad aspettare di scoprire i backlink del tuo sito e dei tuoi concorrenti eh? A parte gli scherzi, ecco un altro ottimo e semplicissimo tool online completamente gratis. Sto parlando di Backlinkwatch; come usarlo? Inserisci l’indirizzo del sito che vuoi analizzare nell’apposita barra e premi sul pulsante Check Backlinks: pochi secondi di attesa ed avrai un report con tutti i backlink.

Come trovare i backlink di un sito web con Ahrefs

Per finire, ti presento un altro validissimo strumento online grazie al quale puoi controllare quali sono i backlink di un sito, sto parlando di Ahrefs. Il sito, che offre un’interfaccia molto chiara ed intuitiva, offre la possibilità di analizzare tutti i backlink di un sito, con numerosi dati disponibili relati ai siti che linkano, sia il dominio principale che le varie pagine. E’ disponibile inoltre un grafico che mostra l’andamento dei backlink, sia a livello di domini che di numero di pagine linkanti, utile per avere una visione completa dello stato di salute del sito. Molto dettagliato il dato relativo ai backlink, composto da tutti i dati dello storico, include le eventuali condivisioni da social network. Ahref risulta essere davvero uno strumento prezioso, per analizzare da vicino e studiare il profilo ed i backlink di un sito concorrente, cercando di imitarlo e/o provando a replicare il numero dei backlink. Ahrefs purtroppo non è uno strumento gratuito; attualmente però, per provarlo gratuitamente, è possibile approfittare di un periodo in versione TRIAL della durata di due settimane.

Conclusioni

E’ tutto, abbiamo visto oggi come trovare i backlink di un sito, grazie ad una serie dei migliori strumenti online gratuiti disponibili in Rete. Qual è il tuo preferito? Ne conosci altri da aggiungere alla lista? Segnalali nei commenti, alla prossima!