Questo articolo è stato aggiornato il

Pochi giorni in questo articolo, abbiamo visto che cos’è esattamente e come funziona Cloudflare, un accelleratore di siti web con funzioni di CDN. Un servizio davvero molto apprezzato, che sta riscuotendo un buon successo nella Rete, grazie anche al piano free, che ne consente l’utilizzo senza dover pagare nulla, delle buone prestazioni, una maggiore sicurezza associata anche ad un notevole risparmio di risorse e di banda.

Per tutti coloro che utilizzano Cloudflare per il proprio blog WordPress, vediamo ora una serie di consigli e trucchi impostare al meglio Cloudflare, in modo da avere eccellenti prestazioni e velocità.

Attivate l’Auto Minify per Javascript, Html e CSS

Cloudflare consente tramite questa opzione di ottimizzare e minimizzare in automatico, javascript, html e css, riducendo notevomente la loro dimensione e riducendo i tempi di caricamento del blog. Usate questa opzione ed avrete molti vantaggi, senza dover ricorrere all’installazione di altri plugin nel vostro blog WordPress.

Usate l’integrazione con Google Analytics

Google Analytics è il famoso software di Google per monitorare ed analizzare le statistiche di un sito. A volte però, l’inserimento del codice nelle pagine di un blog può portare a rallentamenti. Ci sono anche dei plugin disponibili per WordPress, per inserire il codice di Google Analytics, ma anche molti di essi provocano rallentamenti. Cloudflare tramite le Apps, consente di aggiungere il proprio codice di Google Analytics e monitorare le statistiche del vostro blog. Approfittatene!

Attivate l’opzione Rocket Loader

Rocket Loader è una funzione in fase beta di Cloudflare, che consente di caricare in modo asincrono i javascript del vostro sito, migliorando notevolmente la velocità ed i tempi di caricamento (sempre se il vostro sito utilizzi javascript). Attivate questa opzione e guardate un pò gli effetti!

Utilizzate W3 Total Cache o altri plugin per la cache

Utilizzate W3 Total Cache o altri plugin per la cache, per migliorare ulteriormente le prestazioni del vostro sito. W3 Total Cache è compatibile con Cloudflare, e consente tramite l’inserimento dei vostro dati e delle API, di configurare e svuotare la cache, direttamente dalle impostazioni del Plugin. Se avete installato sul vostro server un Opcode Cache (APC, XCache), attivate le impostazioni per la cache delle pagine e del database, utilizzando uno di essi. Prestazioni assicurate!

Buon lavoro con il vostro WordPress, alla prossima!