Meglio WordPress o Joomla? Una domanda che ti sarai posto mille volte, prima di scegliere il CMS per il tuo sito web!

Meglio WordPress o Joomla? Bella domanda, non è vero? Se anche tu hai deciso di affidarti ad un CMS per la costruzione del tuo blog o del tuo sito web professionale, sicuramente sarai rimasto spiazzato dalla scelta. In realtà entrambi i Content Management System sono ottimali per questo scopo, e posseggono numerose frecce al loro arco: il segreto – come sempre – sta nel comprendere ciò che vuoi, prima di scegliere la piattaforma per la gestione dei contenuti più adatta per le tue esigenze. E allora non ci resta che esaminare insieme i vantaggi di entrambi, e le differenze!

Meglio WordPress o Joomla?

Pannelli di amministrazione a confronto

WordPress spicca per un pannello di amministrazione decisamente amichevole, in grado di metterti a tuo agio sin dal primo impatto e più completo e accomodante rispetto a Joomla. Al contrario, Joomla ha un backend più “moderno” ma anche più ottimizzato rispetto al concorrente: questo significa che entrambi risultano perfetti per la creazione di un semplice blog, ma su WordPress potresti impiegare qualche ora in più per questo scopo.

Quando vorrai creare qualcosa di più complesso, però, WordPress si rivelerà una opzione più veloce, ma anche più limitata: su Joomla dovrai impratichirti, ma avrai anche l'occasione di creare siti web molto più complessi e funzionali. Meglio WordPress o Joomla, dunque? Tutto dipende dai tuoi obiettivi a lungo termine!

Meglio i plugin di WordPress o le estensioni di Joomla?

Partiamo da un necessario presupposto: su Joomla potrai creare un template grafico totalmente personalizzato. Cosa che invece non potrai del tutto fare su WordPress, soprattutto perché questo CMS non ragiona per “celle”. Su WordPress non esiste distinzione fra plugin strutturali e plugin che aggiungono nuove funzionalità: un punto a favore per quanto concerne la flessibilità del CMS, ma anche un fattore che potrebbe alla lunga confonderti, quando dovrai aggiungerli al tuo template.

Al contrario, Joomla è meno flessibile ma anche più intelligente: le estensioni disponibili per il download sono di meno, ma solo perché questo CMS possiede già numerose estensioni strutturali già caricate sulla piattaforma, il che ti solleva da una ricerca potenzialmente lunga e confusionaria. Su WordPress avrai invece a disposizione una miriade di plugin, gratuiti o a pagamento, per ampliare le funzionalità del tuo sito ed ottimizzare gli aspetti che desideri. Hai necessità di creare una tabella? Di aggiungere un countdown o una mappa interattiva al tuo blog? Un sistema per la prenotazione di eventi? Nessun problema, al 99% troverai il plugin che ti consentirà di farlo. Codecanyon è uno dei migliori marketplace dove acquistare plugin a pagamento per WordPress a prezzi molto convenienti.

Meglio WordPress o Joomla? Il SEO

Se spiccare sui motori di ricerca è il tuo scopo principale, ma non sai come fare per ottimizzare i tuoi contenuti e le tue pagine, allora orientati su WordPress: il motivo? Questa piattaforma è ricca di plugin che ti aiuteranno anche se sei un neofita.

A proposito, sei alla ricerca dei migliori plugin SEO per WordPress? Clicca qui per scoprire quali sono!

Anche su Joomla è possibile ottenere risultati eccezionali su search engine come Google, ma faticando di più e installando una per una diverse componenti non esattamente semplici da utilizzare, soprattutto per chi non ha già un po' di esperienza in questo ambito.

Semplice blog o sito web complesso?

Una delle domande che devi assolutamente porti, quando ti chiedi se è meglio WordPress o Joomla, è lo scopo della tua presenza sul web. Se vuoi creare un blog, probabilmente la semplicità di WordPress è quello che fa per te. Se invece vuoi creare un sito più complesso, orientato verso la creazione e la gestione di una vasta community, allora Joomla è un obbligo.

I motivi? Joomla gestisce meglio i plugin complessi, in quanto li include già nel suo codice e non ti costringe a cercarli. Inoltre, questo CMS ti consente di creare agilmente uno o più gruppi di utenti aventi accesso al sito, stabilendone con facilità i privilegi: anche WordPress te lo consente, ma in modo decisamente più macchinoso e solo grazie all'utilizzo di ulteriori plugin.

Conclusioni

Se il tuo obiettivo è creare un sito agile, allora WordPress è il top per quanto concerne la flessibilità. Se invece il tuo scopo è creare un sito complesso ed espandibile senza limitazioni, Joomla è la scelta ideale. In ogni caso, sappi che nessuna delle due è una scelta sbagliata: tutto dipende dai tuoi obiettivi e dalla tua forma mentis, che potrebbe pendere “a pelle” per l'uno o per l'altro!

Meglio WordPress o Joomla, dunque? Lascia un commento ed esprimi il tuo punto di vista!