Una volta terminata la creazione del vostro sito web, blog e/o forum, arriva il momento di fare il passo fondamentale, ovvero quello di segnalare ed indicizzare il sito su Google, il motore di ricerca più famoso.

Voglio subito precisare che per farlo ci sono più sistemi, ed una serie di trucchetti ed accorgimenti grazie ai quali possiamo velocizzare il procedimento.

Indicizzare un sito su Google

E' possibile segnalare la creazione di un nuovo sito a Google attraverso la pagina “Aggiungi la tua URL“.

Come indicizzare un sito su Google

Come indicizzare un sito su Google

In questo modo il nostro sito viene segnalato su Google, ed entro un indeterminato intervallo di tempo verrà inserito nel Database di Google, iniziando ad uscire nelle ricerche.
Riguardo i tempi è difficile essere precisi perchè possono dipendere da vari fattori ed essere molti vari, come giorni, delle settimane, o in altri casi anche 1 o 2 mesi.

Per accellerare questo processo, possiamo ricorrere ad altri procedimenti, quali:

Google Adsense

Iscrizione a Google Adsense ed utilizzo dei banner; si dice che usando gli annunci della pubblicità di Google automaticamente possa accellerare il processo di indicizzazione.

Sitemap

Creazione ed inserimento di una Sitemap all'interno degli “Strumenti per i Webmaster di Google“, per segnalare al motore di ricera la lista completa degli url presenti sul nostro sito.

Link da altri siti

Avere link da altri siti verso il nostro è senz'altro lo strumento migliore per indicizzarlo ed aumentarne in poco tempo la popolarità; tenete sempre conto che essi hanno una maggiore importanza quando sono “a tema“.
Un link da un sito di viaggi verso il nostro di informatica e tecnologia, non è il massimo.

Segnalazione su Directory Free, Italiane o Straniere

E' molto utile segnalare il nostro nelle directory gratuite, per aumentarne la visibilità.

Per una versione aggiornata di questo articolo, su come indicizzare un sito web su Google e gli altri motori di ricerca, clicca qui.