Sei indeciso su quale Hosting WordPress scegliere per il tuo blog? Voglio aiutarti a scegliere il miglior Hosting WordPress. Guida aggiornata al 2015.

Molti utenti, presi dall'impazienza e dalla foga di aprire un blog WordPress, spesso scelgono un Hosting senza rifletterci più di tanto, seguendo il primo consiglio letto su Internet o solo perchè un amico, un conoscente gli hanno consigliato quel Provider. Il mio consiglio? Non sottovalutare la scelta di un Hosting WordPress, perchè essa sarà alla base del tuo successo e ti potrà dare grandi “benefici” o “dispiaceri” a seconda dell'Hosting che acquisterai. Si, perchè la scelta di un Hosting è un passo fondamentale, che molto spesso finisce per influire sulla SEO e le prestazioni di un sito web.Alla scoperta del miglior Hosting WordPress

La scelta dell'Hosting WordPress, va effettuata con attenzione, anche perchè la Rete è piena di offerte “Miglior Hosting per WordPress“, ma in realtà sono specchi per le allodole. Molte di esse infatti, non offrono alcuna ottimizzazione nè configurazione speciale per
WordPress, non ci sarà alcun beneficio nell'usarle. Su moltissimi siti web mi capita di leggere, alla domanda:

Quale Hosting per WordPress mi consigliate? Qualsiasi Hosting va bene per WordPress, assicurati solo che sia Linux.

E' vero, ma solo in parte! E poi “va bene” cosa significa esattamente? Se vuol dire che funzionerà, OK. Ma non credo assolutamente che un Hosting che carichi WordPress in 0,5 secondi sia uguale ad uno che lo carica in 2 o 3 secondi. Sei d'accordo con me?

Detto questo, penso che sia necessario entrare nell'argomento “performance” e quindi dei requisiti tecnici, che un Hosting WordPress ottimizzato e veloce deve avere.

HOSTING WORDPRESS: QUALI REQUISITI TECNICI CERCARE?

Cercherò di risponderti spiegandoti prima cos'è esattamente WordPress e subito dopo, quali requisiti cercare nel tuo futuro Hosting per WordPress.

Che cos'è esattamente WordPress?

WordPress è in assoluto il CMS più utilizzato su Internet. In media, quasi un sito su cinque sono realizzati con WordPress. E' un'applicazione PHP/MySQL, pertanto per trovare il miglior hosting WordPress devi cercare un host che sia davvero ottimizzato per questo tipo di script, che utilizzi versioni di PHP recenti ed ottimizzate, che offra release di MySQL veloci e performanti; che usi hard disk veloci e di ultima generazione, che usi web server veloci e ben configurati. Ma permettimi di darti qualche consiglio, scendo nei particolari:

La scelta del Web Server

Apache è indubbiamente il web server più utilizzato; purtroppo non è quello che ha le migliori performance. Anche se in parte può essere ottimizzato, si blocca spesso, provoca rallentamenti ed alti valori del load del server. Se hai la possibilità, scegli un Hosting WordPress che abbia LiteSpeed (i costi saliranno in più, è un software a pagamento), Nginx + php-fpm oppure Apache + Varnish Cache.

La configurazione di MySQL nel miglior hosting Wordpress

Esistono molte release di MySQL, particolarmente utilizzate nel mondo dell'hosting perchè in grado di fornire prestazioni superiori e maggiori velocità, rispetto a quella standard. Le due sicuramente più conosciute sono Percona MySQL e MariaDB; se sei alla ricerca di grandi performance e velocità, scegli un Hosting che utilizzi una di queste due versioni.

I fantastici SSD (Solid State Disk), hard disk ad alta velocità

Gli SSD, se non lo sai, sono un nuovo tipo di dispositivo di archiviazione di massa, in poche parole un nuovo tipo di hard disk. Anche se dall'esterno sembrano praticamente uguali c'è, però, una grande differenza tra un SSD e un classico HDD (Hard Disk), sia per quanto riguarda il loro funzionamento sia per le loro prestazioni. Un HDD è costituito da uno o più dischi di alluminio o vetro, chiamati piatti, che ruotano ad alta velocità sotto una testina magnetica, sorretta da un braccio meccanico, che scrive e legge i dati sulla superficie dei piatti. I benefici degli SSD, sono la maggiore velocità, il minor consumo, la maggiore robustezza. Gli svantaggi, soprattutto il costo.

Cerca un Hosting WordPress che utilizzi gli SSD, per i tuoi dati ed i database; un'applicazione robusta ed intensiva, come WordPress, ne trarrà sicuramente molti benefici.

Software per il caching 

Pochissimi Provider, offrono la possibilità di avere software per il caching su piani per l'Hosting Condiviso; sono una rarità. Risultano però di grande aiuto per migliorare le performance ed alleggerire consumi e tempi di caricamento di un sito web. Uno dei software più conosciuti ed usati in tal senso è sicuramente Memcached. Che cos'è Memcached?

Memcached è un sistema di caching distribuito: ha una struttura client/server che permette di servire i dati più richiesti direttamente dalla memoria RAM, riducendo allo stesso tempo il carico sul database. Può essere di notevole aiuto se hai necessità di gestire una quantità di dati importante da rendere disponibili ad un bacino di utenti piuttosto grande.

Detto questo, e dopo aver provato decine e decine di Provider penso di poter essere in grado di stilare per te una lista dei migliori hosting per WordPress, provando anche a decretarne un “vincitore”, che nel nostro caso c'è eccome! Prima di scoprire il nome però, voglio soffermarmi un attimo su perchè scegliere un Hosting WordPress a pagamento, invece che gratuito, e  cosa accade quando hai un sito lento e poco performante.

MEGLIO UN HOSTING PER WORDPRESS GRATUITO OPPURE A PAGAMENTO?

Se stai avviando un blog per studiare WordPress, fare esperimenti, senza un vero e proprio progetto alle spalle, puoi anche prendere un Hosting gratuito WordPress, come ad esempio WordPress.com oppure Altervista. Se invece, sei un tipo ambizioso e stai per avviare un progetto importante in cui rivesti molte speranze, devi scegliere sicuramente un Hosting WordPress a pagamento. Ricorda che dietro ad ogni sito famoso, c'è un Hosting altrettanto valido ed efficiente. E' la stessa cosa che devi fare tu. Come sto per spiegarti infatti, la scelta dell'Hosting può influenzare direttamente anche traffico, conversioni e SEO del tuo sito. Ecco dunque, perchè non sottovalutare assolutamente la scelta del tuo Hosting.

COSA ACCADE QUANDO HAI UN SITO LENTO E POCO PERFORMANTE?

Forse non lo sapevi, ma quando hai un sito lento e poco performante, puoi incorrere involontariamente anche il altre spiacevoli situazioni. Prima di tutto, sei destinato a perdere traffico e visitatori. Si perchè, da recenti statistiche, si è scoperta la stretta correlazione tra velocità di un sito e comportamento dei visitatori. E' stato dimostrato che:

  • Il 47% dei visitatori su Internet si aspetta che una pagina web si apra in 2 secondi o meno;
  • Il 40% delle persone che navigano in Rete, iniziano ad abbandonare un sito web dopo 3 secondi di caricamento;
  • 1 secondo di ritardo nell'apertura di una pagina web, può corrispondere al 7% in meno di conversioni;
  • Il 38% degli utenti da dispositivi mobili, riferisce di non aver avuto problemi nell'apertura di un sito web;
  • Il 73% degli utenti da dispositivi mobili, riferisce di aver trovato siti web troppi lenti nel caricamento;

Come spiegato in questa immagine inoltre, 1 secondo di ritardo nel caricamento di una pagina, comporta:

  • 11% di visualizzazioni di pagina in meno;
  • 16% di sconforto nella “customer satisfaction”, ovvero la soddisfazione del cliente, lettore;
  • 7% di perdite nelle conversioni;

1 secondo di ritardo nel caricamento di una pagina

Oltre a questi dati, più che preoccupati e sempre in peggioramento, c'è un'altra cosa da valutare, assolutamente non minore di importanza. Google, il motore di ricerca per eccellenza, non ama i siti web lenti, tutt'altro. Anzi, tende a valutarli negativamente, e rischi anche di incorrere in penalizzazioni. Se hai un sito web che si carica in 4 o 5 secondi, difficilmente raggiungerai mai le prime posizioni dei motori di ricerca. Infine, al tempo di caricamento di un sito web è collegato anche il relativo tasso di conversioni. Ovviamente, più è lento più diminuiscono le conversioni. Ecco un grafico in merito:

Conversioni in relazione al tempo di caricamento

Per concludere, ti segnalo una interessante infografica di QuickSprout, dove ti renderai conto di quanto il tempo di caricamento di un sito è importante, e  può influenzare il ranking su Google. Ora a maggior ragione, puoi capire perchè è cosi importante scegliere un Hosting WordPress veloce ed ottimizzato. Perchè la scelta un domani potrà influenzare direttamente anche  traffico, conversioni e SEO!

HOSTING WORDPRESS: QUAL E' IL MIGLIORE?

Personalmente, posso dirti che il miglior Hosting WordPress mai provato è SiteGround. E' il mio preferito, ed in assoluto l'Hosting WordPress migliore per metterci su un blog, partendo dai piani per l'Hosting Condiviso. Mi rendo conto però, che ora ti starai domandando il perchè di questo Provider e mi sembra il minimo spiegarti i motivi e le caratteristiche generali/tecniche di questo Hosting.

SiteGroud | Hosting WordPress

Scopriamo le incredibili caratteristiche e funzionalità dell'Hosting WordPress di SiteGround. Nessun Provider ti darà strumenti del genere. Mi riferisco a: Varnish Cache, Mod PageSpeed di Google, Memcached, Cloudflare Railgun, Percona MySQL, SSD (Solid State Disk), WordPress SG-Git e Auto-Updates.

[Tweet “Hosting WordPress con Varnish Cache e Memcached? Prova SiteGround!”]

Ecco un riepilogo di tutte le caratteristiche offerte nell'Hosting WordPress di SiteGround:

  • Web Server: Apache + Varnish Cache
  • MySQL: Percona MySQL 5.5
  • Data Center: Usa, Asia o Europa
  • CDN: Si, CloudFlare (attivabile con un click)
  • SSD: Si, a partire dal piano GoGeek
  • Dominio: Gratis, il primo anno
  • Backup: Si, gratuiti
  • Database: Illimitati
  • FTP: Illimitati
  • Email: Illimitate
  • Domini: Illimitati, a partire dal piano GrowBig
  • Pannello di controllo: cPanel

PERCHE' L'HOSTING PER WORDPRESS DI SITEGROUND E' COSI VELOCE?

Ecco un interessante video realizzato dal team di SiteGround, guardiamolo insieme:

Come puoi vedere, l'Hosting WordPress di SiteGround offre diversi strumenti “fatti in casa“, che possono aiutarti a velocizzare facilmente il tuo blog senza eccessive modifiche e perdite di tempo.  Lo strumento indubbiamente più interessante è SuperCacher, ovvero una funzionalità suddivisa in 4 livelli, in grado di migliorare le performance e la velocità di qualunque tipologia di sito web. Grazie a SuperCacher potrai testare differenti soluzioni di caching, come ad esempio:

  • Varnish Static Cache
  • Varnish Dynamic Cache
  • Memcached
  • Google PageSpeed

Tutte e quattro le opzioni, sono facilmente attivabili dal pannello di controllo di SiteGround, incluso all'interno di cPanel. Per integrare Varnish Cache e Memcached con WordPress, ti verrà chiesto al massimo l'installazione di un semplicissimo plugin, denominato “Supercacher for WordPress”. Ecco un tutorial dedicato all'utilizzo di SuperCacher.

PERCHE' L'HOSTING WORDPRESS DI SITEGROUND OFFRE ALTI STANDARD DI SICUREZZA?

La riposta è in questo video, dove ti vengono spiegate come sono strutturate ed appositamente isolate, le macchine hardware di SiteGround. Un isolamento ed un'attenzione, che associata a applicativi validi e prontamente aggiornati, riescono a garantire alti standard di sicurezza per tutti i clienti del Provider.

QUALI ALTRE CARATTERISTICHE POSSIEDE L'HOSTING PER WORDPRESS OFFERTO DA SITEGROUND

SiteGround ha davvero numerosi punti di forza, tra cui non posso non citarti i seguenti:

  • Sicurezza dell'hosting: Il team dell’hosting wordpress ha realizzato un software per la sicurezza che isola ogni account dall’altro, in questo modo anche se uno dei siti hostati sul tuo stesso server dovesse avere problemi di sicurezza il tuo sito rimarrebbe comunque al sicuro;
  • Un supporto eccezionale: L'assistenza di SiteGround è davvero ottima. Mi è capitato di aprire ticket a qualsiasi orario e di avere risposte sempre rapidissime, addirittura dopo 1 o 2 minuti. A volte, anche solo per chiedere consigli e suggerimenti su qualche impostazioni, ma ricevendo sempre risposte gentile e grande disponibilità. Sembra poco, ma ti assicuro che non lo è;
  • La scelta dei data center: Dove vuoi che siano i data center del tuo sito? Hai un target straniero? Americano? Asiatico? Nessun problema, con SiteGround puoi scegliere tra 3 data center dislocati in America, Europa ed Asia!
  • Refund entro un mese: Non ti sei trovato bene con SiteGround? Nessun problema. Entro un mese ti offrono il rimborso dell’hosting;
  • Dominio gratis per il primo anno! Si, hai letto bene. Se acquisti un Hosting WordPress su SiteGround, avrai un dominio internet gratis per il primo anno;
  • Migrazione gratuita dei tuoi dati: Hai deciso di acquistare un piano hosting su SiteGround ma sei preoccupato/a di non saper spostare il tuo blog? Niente paura, il team di SiteGround sposterà gratuitamente il tuo sito per te!

SITEGROUND E' DAVVERO IL MIGLIOR HOSTING WORDPRESS?

Penso di aver risposto più che in parte alla tua domanda, fornendoti numerosi motivi sulla scelta. Prova SiteGround, sono convinto che nel 99% nei casi, ti troverai bene!

Noi di Web Hosting Magazine abbiamo scelto SiteGround proprio per questi motivi e come puoi vedere da questa immagine, i risultati del nostro blog in termini di prestazioni sono strabilianti! Il nostro blog WordPress si carica in 113 millisecondi ed è più veloce rispetto al 100% dei siti web testati. Un grosso merito di questo ottimo risultato va sicuramente a SiteGround.

Web Hosting Magazine tempo di caricamento

DOMANDE E CURIOSITA' SU SITEGROUND

Visto che spesso mi giungono email, con domande e perplessità su SiteGround, proviamo a stilare una breve lista di FAQ; magari, troverai già la risposta che cerchi.

In che lingua è il supporto di SiteGround? In inglese. Via ticket, email e telefono, sempre in inglese.

Ho un sito su Aruba, posso spostarlo su SiteGround? Certo, il team di SiteGround ti aiuterà gratuitamente nella migrazione, se il sito è più piccolo di 1 GB. In caso contrario, la migrazione sarà a pagamento (40€ all'ora).

Ho un dominio su un altro Registrar, come lo sposto su SiteGround? Se hai la gestione DNS del dominio, devi solo entrare all'interno di essa e far puntare i DNS verso quelli che ti sono stati dati da SiteGround, con relativo IP. Trovi i dati nella tua Area sul sito ufficiale di SiteGround.

Ho acquistato un Hosting su SiteGround, tra quanto sarò attivo? Cinque minuti. Controlla bene la tua e-mail, forse i dati sono già arrivati.

Ho un sito italiano ed il mio target è l'Italia; quale data center mi consigli di scegliere? Ovviamente Amsterdam, ottima location per tutti i siti in Europa.

Quale configurazione di SuperCacher per WordPress consigli? Personalmente, consiglio sempre di testare. Google PageSpeed alla mano, Pingdoom, GT Metrix; prova le varie configurazioni, annota i tempi di caricamento, ti renderai conto stesso tu di quale configurazione sta dando le migliori performance. In tutti i casi, una cosa te la dico; prova Varnish Cache (static + dynamic), Memcached + Async JS/CSS (plugin per WP) ed alcune ottimizzazioni al file .htaccess, e vedrai il tuo blog WordPress volare. Io attualmente uso questa configurazione ed il nostro blog di Web Hosting Magazine carica in 113ms (millisecondi); non male no? :D

Quale plugin per la cache consigli di utilizzare assieme a SuperCacher su SiteGround? Se non vuoi spendere nulla, ti consiglio W3 Total Cache oppure WP Super Cache. Se hai la possibilità di spendere qualcosa, ti consiglio di acquistare ed utilizzare WP Rocket, un eccellente plugin per migliorare le prestazioni di WordPress, grazie a numerose ed utili funzionalità.

Non credi che l'Hosting WordPress di SiteGround sia un pò eccessivo come prezzi? La qualità e le performance, hanno il proprio costo. Infatti, non sto pubblicizzando SiteGround come l'hosting più economico, ma come il migliore. Se puoi permetterti la spesa, provalo. Poi sarai tu stesso a valutare se è il caso di rimanere o di andare altrove.

Voglio acquistare un Hosting su SiteGround, quale scelgo? Usa la Live Chat oppure scrivi direttamente al team di SiteGround, chiedendo loro un consiglio. Ovviamente, spiega bene quanti siti web possiedi, il numero di visite uniche, pagine viste, eventuali requisti e richieste particolari. In linea di massima, se hai un piccolo blog appena avviato, il piano StartUP è la scelta più azzeccata. Se hai più siti, con consumi nella media, valuta il piano GrowBig. Se hai un sito molto visitato e necessiti di performance più elevate, punta al piano GoGeek. Se cerchi prestazioni ancora più elevate o hai siti con grande traffico e consumi, non ti resta che scegliere un Cloud Hosting oppure un Server Dedicato.

Come sei riuscito a far caricare WordPress in soli 113 millisecondi? Su Web Hosting Magazine, al momento utilizziamo SiteGround + Genesis Framework + MaxCDN + Varnish Cache + Memcached + WP Rocket. Non dimenticarti inoltre di seguire tutti gli accorgimenti presenti nella nostra guida per velocizzare WordPress al massimo.

HOSTING WORDPRESS: ALTRI PROVIDER CONSIGLIATI

Come detto prima, amo dare alternative. Anche se ritengo SiteGround, il miglior hosting per WordPress sulla piazza, non vuol dire che mi fermerò qui. Ecco quindi, una lista di altri validissimi Hosting WordPress, che mi è capitato di testare e verso i quali, non posso che fare solo i miei complimenti.

Il miglior Hosting WordPress all'estero? (escluso SiteGround)

Ti consiglio altre 3 Provider, che a mio avviso (tolto SiteGround), sono tra i migliori hosting WordPress disponibili all'estero:

 

EuroVPS

Lo provai per curiosità anni fa, e mi colpirono per la loro disponibilità e voglia di rimanere al passo con la tecnologia. Anche lo Shared Hosting di EuroVPS è molto interessante e veloce, ed anche se non è ottimizzato al 100% come quello offerto da SiteGround è in grado di fornire eccellenti prestazioni. Al momento posseggo un VPS, dove ho numerosi siti e forum, e con il quale mi diverto di tanto in tanto a testare nuovi software e configurazioni, con l'aiuto dei loro ingegneri, sempre rapidi ed impeccabili. Il loro punto di forza? Non c'è dubbio, i VPS, lo dice stesso il nome!

StableHost

Se stai cercando il miglior Hosting WordPress su Linux, veloce, economico ed affidabile, non puoi non prendere in considerazione StableHost, uno dei migliori Hosting per WordPress, con data center in Europa e USA, e tecnologie di ultima generazione per garantire ai siti ottime prestazioni e velocità. A seconda del traffico e delle dimensioni del tuo blog WordPress, puoi scegliere tra numerosi piani di Shared Hosting, tutti ottimizzati con LiteSpeed come web server, i dischi SSD e Percona MySQL. Se invece necessiti di maggiori risorse, prova a vedere i piani di Reseller Hosting o i VPS; sono sicuro che tra questi troverai la soluzione adatta al tuo progetto. I prezzi? Buoni, considerando che un per un piano di Shared Hosting, ottimizzato con SSD, LiteSpeed e Percona MySQL, si spende sui 30€ circa l'anno; dimenticavo, occhio alla pagina Current Promotions, c'è anche la possibilità di risparmiare ulteriormente sui prezzi già invitanti! Ecco una recensione su StableHost.

Il miglior Hosting per WordPress in Italia?

Vediamo ora, qualche soluzione per l'Hosting WordPress consigliata in Italia:

Keliweb

Nuovo ed interessante Provider Hosting italiano, che offre diverse soluzioni hosting, shared hosting, cloud vps e server dedicati, a prezzi molto convenienti. Di recente, ha introdotto anche CDN e SSD, per migliorare le prestazioni dei siti web. Da provare.

ServerPlan

Molto interessante la soluzione dell'Hosting per WordPress, offerta da ServerPlan. Affidabile, semplice e sicuro il servizio integra numerose funzionalità, come ad esempio: installazione di WordPress con un click, aggiornamento automatico del CMS e dei plugin, firewall e scansione malware, supporto tecnico specialistico e backup automatici giornalieri. Da non dimenticare inoltre, il trasferimento gratuito di un blog WordPress su ServerPlan ed i dischi SSD per il database MySQL.

vHosting Solution

Altra interessante azienda di Hosting italiana, con data center in Germania, che propone diverse soluzioni hosting per ogni esigenza. Hosting condiviso, VPS hosting e Server Dedicati. Soluzione specifiche per l'hosting CMS, OsCommerce disponibili. Buoni i prezzi.

Xlogic

Interessante Provider Hosting italiano nato nel 2011, con sede in provincia di Torino. Offre soluzioni per l'hosting condiviso e di recente, anche per VPS (Server Virtuali). Data center a Dallas (USA) e Londra; probabilmente a breve anche in Italia. Buoni i prezzi, veloce ed affidabile la tecnologia grazie anche all'utilizzo del web server Litespeed.

Conclusioni:

[Tweet “Cerchi il miglior Hosting WordPress? Fai come me e scegli SiteGround!”]

È tutto: ho raccolto e pubblicato qui i miei suggerimenti per permetterti di trovare la migliore soluzione, che faccia al caso tuo e delle tue ambizioni. Fammi sapere cosa ne pensi, magari nei commenti, condividi le tue impressioni sull'Hosting WordPress che sceglierai.