Questo articolo è stato aggiornato in data:

Cerchi un Hosting ottimizzato WordPress? Perchè non provi SiteGround? Te lo consiglio. Scopriamo le caratteristiche di questo Provider, nell’articolo di seguito.

Sei confuso ed hai bisogno di scegliere un Hosting Ottimizzato WordPress per il tuo blog? Non preoccuparti, non è cosi difficile come sembra. Se non hai ancora letto il nostro articolo sui migliori hosting WordPress, ti consiglio di faro al più presto, è una risorsa che può aiutarti nella scelta. In questo articolo invece, voglio parlarti di SiteGround, un Provider Hosting davvero affidabile e veloce, un ottimo Hosting WordPress, ad un prezzo leggermente superiore alla media, ma l’utilizzo di certe tecnologie, e struttura hardware – software, ovviamente ha il suo costo.

SiteGround: Hosting Ottimizzato per WordPress con CloudFlare, SSD e Mod PageSpeedQualche informazione in più su SiteGround?

SiteGround è un’azienda hosting nata nel 2004, fondata da vari studenti ed esperti di informatica, che hanno deciso di unire le proprie esperienze in merito, offrendo varie soluzioni per l’hosting di siti web. Il Provider, offre varie soluzioni, sia per l’hosting condiviso, che il cloud hosting ed fine, soluzioni con server dedicati, per chi necessita di consumi e prestazioni ancor più elevate.

Perché è importante avere un sito veloce?

Come ti ho già spiegato in altri articoli, la scelta dell’Hosting è un passo importante. Come mostra questa immagine, guarda cosa succede quando un sito web ci impiega più secondi a caricare; i visitatori, più passa il tempo, più sono portati ad allontanarsi e lasciare il sito. Pertanto, sito lento = meno visite, meno traffico, meno conversioni.

I vantaggi e le caratteristiche di SiteGround

SiteGround Hosting Ottimizzato WordPress

Ora voglio parlarti delle incredibili caratteristiche e funzionalità che offre SiteGround: nessun Provider ti darà strumenti del genere. Sto parlando di: Varnish Cache, Memcached, Mod Pagespeed, Cloudflare Railgun, Percona MySQL, WordPress SG-Git e Auto-Updates.

Ho testato personalmente SiteGround e devo dire, che ne sono rimasto piacevolmente colpito. Il Provider, offre infatti numerose risorse per ottimizzare e velocizzare al massimo WordPress, o qualsiasi altro CMS, come PrestaShop, Joomla, Magento, etc. Sono presenti inoltre sul sito ufficiale, moltissimi tutorial, che ti aiuteranno a configurare al meglio il tuo sito.

Oltre a questo, il Provider si dimostra molto “al passo con la tecnologia”, utilizza infatti strumenti avanzati, quali:

  • Varnish Cache (un accelleratore web open-source, con funzionalità di caching per siti web)
  • Mod Pagespeed (il modulo realizzato da Google, per ottimizzare e velocizzare un sito senza toccare file e/o codice php)
  • Memcached (un sistema di caching distribuito in RAM per oggetti, molto usato per le applicazioni web dinamiche)

In aggiunta, SiteGround utilizza Apache come web server, ottimizzato al meglio per le performance, e Percona MySQL, ovvero una release di MySQL molto più veloce e performante, rispetto a quella base.

Pertanto, dopo aver spostato il vostro sito su SiteGround, potrete testare le seguenti configurazioni e vedere quale vi restituisce risultati migliori:

  • Apache + Varnish Cache + Memcached
  • Apache + Mod Pagespeed + Memcached

Non potrete utilizzare contemporaneamente Varnish Cache e Mod Pagespeed invece, in quanto non sono compatibili.

I software sono inclusi nella funzionalità denominata “SuperCacher”, disponibile all’interno del pannello di controllo cPanel, offerto dall’Hosting, che prevede anche l’installazione di un semplicissimo plugin, scaricabile da qui. Grazie a questo plugin, potrete interfacciare al meglio WordPress con Varnish Cache e Memcached, pulire la cache tramite un semplicissimo pulsante.

Come detto, la funzionalità SuperCacher si trova all’interno del pannello di controllo cPanel:

La funzione SuperCacher in cPanel

La funzione SuperCacher in cPanel

Come detto, è possibile attivare Varnish Cache oppure Mod pagespeed di Google, assieme a MemCached. Se decidi di usare Varnish Cache, puoi attivare sia la cache per i file statici che quella per i file dinamici, in modo da velocizzare notevolmente il tuo sito..

SiteGround Hosting: SuperCacher

Varnish Cache oppure Mod Pagespeed di Google?

Dominio .it gratis e numero verde telefonico, in italiano!

A tutti i nuovi clienti, SiteGround offre un dominio .it o .eu gratis per un anno, in più, mette a disposizione un numero telefonico verde, dove poter chiamare per informazioni e/o chiarimenti. Il numero verde è: 06.94804785. Comunque per problemi tecnici o richieste più particolari, ti consiglio sempre ti scrivere una e-mail oppure aprire un ticket sul sito ufficiale.

Altre caratteristiche tecniche incluse

In aggiunta alle novità tecniche di cui ti ho parlato prima, SiteGround include in ogni suo pacchetto hosting:

  • Trasferimento del sito gratis
  • Uptime del 99,9%
  • Supporto h 24
  • Traffico, Account Email e Database Illimitati
  • Accesso SSH e cPanel
  • Backup automatici fino a 30gg
  • Account CloudFlare (con funzionalità Railgun)

Shared Hosting: Quale piano scegliere?

Se hai un blog WordPress nuovo, lanciato da poco, oppure un sito con un traffico medio / basso, il consiglio è sicuramente di acquistare un piano di Shared Hosting. SiteGround per l’occasione, ti offre tre possibilità:

  • StartUp – da 3.95€ al mese
  • GrowBig – da 7.95€ al mese
  • GoGeek – da 11.95€ al mese

Effettua la scelta tenendo in considerazione soprattutto due fattori:

Quanti siti hai? Quanto spazio ti serve? Scegli il piano StartUp, solo se hai un solo sito web. Se hai più siti ed hai bisogno di maggiore spazio, scegli GrowBig oppure GoGeek.

Quante visite mensili fa il tuo sito? Controlla le statistiche del tuo blog con Google Analytics; se sei sotto le 10.000 visite mensili, scegli StarUp. Se hai meno di 25.000 visitatori mensile scegli il piano GrowBig oppure se hai da 25.000 a 100.000 visitatori mensili, scegli il piano GoGeek, con gli SSD, ovvero i Solid State Disk, hard disk di ultima generazione in grado di velocizzare notevolmente le performance dei siti PHP/MySQL, come WordPress per fare un esempio.

I punti di forza di SiteGround

Dopo aver provato personalmente questo Hosting per circa un mese, aver aperto numerosi ticket per chiedere informazioni e migliorare le performance, posso dirti che i principali punti di forza sono:

  • La velocità e le performance: la configurazione di questo Provider garantisce ai blog WordPress delle prestazioni davvero buone, senza bisogno di particolari ottimizzazioni;
  • Il supporto tecnico: ho aperto numerosi ticket nell’arco di 1 mese, tutti con risposte entro massimo 5 – 10 minuti, in qualunque momento del giorno e della notte. Tranne un piccolo problema per la configurazione DNS dei domini .it, che si è prolungato per qualche giorni, tutti gli altri problemi sono stati risolti nell’arco di brevissimo tempo;
  • La scelta dei data center: a seconda del tuo target, puoi scegliere tra tre data center sparsi nel mondo. Chicago, negli USA, Amsterdam per l’Europa oppure Singapore in Asia. Se il tuo sito è in italiano, ovviamente ti conviene scegliere il data center di Amsterdam, ottima location per tutti i siti in Europa;
  • La varietà delle soluzioni offerte: sul sito potete scegliere tra varie soluzioni hosting, a seconda del traffico e dei consumi dei vostri siti. Si parte dall’hosting condiviso, fino ad arrivare a Cloud Hosting e Server Dedicati; in pratica, dovete solo trovare il piano hosting più adatto al vostro sito;

Opinioni SiteGround

Mi rendo conto che fidarsi subito di un Hosting di cui si legge positivamente,  non è semplice. Ti starai domandando se è veramente buono, se è veloce, se è un Provider veramente consigliato. Le opinioni su SiteGround che si trovano in rete sono ottime e non penso che siano tutte delle coincidenze. Eccone alcune, trovate nella community di Web Hosting Talk, il forum hosting più conosciuto su Internet:

Conclusioni:

SiteGround è davvero un perfetto Hosting ottimizzato Wordpress. E’ veloce, affidabile, con un’ottima assistenza tecnica e dei prezzi, leggermenti superiori la media ma che valgono sicuramente la spesa vista la qualità del servizio. Ti ricordo inoltre, come già spiegato nella guida per velocizzare WordPress, che la scelta di un buon Provider Hosting, è uno dei passi fondamentali per avere un blog veloce e puntare ad un buon business. Per questo, scegli con attenzione il tuo Hosting e considera con molta attenzione SiteGround (prova a dargli una chance!), perché può risultare davvero una scelta vincente.